Affinazione

.

Da quasi 40 anni Sampa si occupa di affinazione di oro e argento ad Arezzo e provincia con professionalità e dedizione. Da sempre contraddistinto dalla massima accuratezza e trasparenza, il processo di affinazione di metalli preziosi prevede numerose fasi di lavorazioni, la più delicata delle quali è la saggiatura della verga, necessaria a determinare il valore economico del lotto puro. In base al titolo risultante, i nostri clienti potranno infatti decidere se procedere o meno con l’affinazione degli scarti. Sampa esegue l’affinazione dei metalli mediante due diverse tecniche: attacco con acqua regia (affinazione dell’oro) o elettrolisi (per il recupero di argento o rame).

L’affinazione tramite acqua regia presuppone l’attacco delle verghe di lega metallica, già fuse e ridotte in grane, con apposite sostanze acide. La graniglia d’oro, per azione dell’acqua regia, si ossida e si scioglie separandosi così dagli scarti. La tecnica dell’acqua regia, in base al titolo dell’oro nella verga, può essere preceduta dalla fase di “inquarto”, ossia la creazione di una lega maggiormente solubile all’acido composta da ¼ di oro e ¾ di argento.

L’affinazione tramite elettrolisi sfrutta l’azione della corrente elettrica continua sull’argento contenuto nella verga fusa e colata. Tramite precipitazione e per effetto dell’acido nitrico utilizzato come reagente, l’argento si sposta da lastre di polo positivo a lastre di polo negativo dove verrà raccolto e nuovamente fuso.

I metalli preziosi recuperati all’interno dell’azienda Sampa ottengono il riconoscimento di London Good Delivery.